Cercando di attutire i “colpi” di questa situazione inaspettata

20 Mar 2020 News

Cercando di attutire i “colpi” di questa situazione inaspettata

Torneranno le giornate buone, torneremo a uscire e ci ritroveremo insieme di nuovo. Sono qui a scrivere in questi giorni difficilissimi di emergenza sanitaria per provare ad esorcizzare le paure, il silenzio che ci circonda e allo stesso tempo il bombardamento di notizie che arriva da tutte le parti. Sono questi i momenti in cui dobbiamo mostrarci forti per i nostri piccoli cercando di attutire i “colpi” di questa situazione inaspettata, perchè tutto andrà bene.

Ed è proprio in questi giorni, però, che ho imparato una cosa importante: le cose cambiano in base al punto di vista attraverso cui le guardiamo. Ed io ho deciso di guardare al futuro con serenità perché, come ho scritto all’inizio, ci ritroveremo insieme di nuovo e sarà bellissimo. Il mio imperativo in queste settimane è e sarà uno: non restare ferma, progetta il futuro. Anzi, divertiti a pensare al futuro. Perché la primavera arriverà presto. E con la bella stagione torneranno le uscite di festa, le cerimonie, gli amici ed i sorrisi.

Perché allora non divertirci un po’ ad immaginare come vestiremo i nostri piccoli per una comunione, una cresima o una qualsiasi occasione importante in cui bisognerà tirarsi su a lucido?

Io ho deciso di sfruttare questi giorni che scorrono lenti per giocare con completi e abiti da cerimonia e fare quello che, solitamente, non riusciamo a fare mai: dedicare tempo a scegliere quello che ci piace di più per i nostri figli perchè… tutto andrà bene, forse l’ho già detto?

E se l’imperativo è giocare, possiamo anche toglierci di dosso il cliché dell’eleganza da cerimonia e trovare qualche soluzione più leggera e perfetta per le giornate di sole che verranno.

Ma andiamo con ordine e cominciamo dall’eleganza! Non posso dirvi i miei capi preferiti, ma nella sezione “Abiti da cerimonia” trovate delle cose davvero deliziose che, come al solito, riesco a offrirvi a prezzi da super outlet. Ce n’è davvero per tutti i gusti e tutte le taglie. Abitini a fiori, completi di pizzo o rosa, vestitini a righe con fiocchetti ma anche i primi vestiti chic e una deliziosa tutina di chiffon: bimbe quanta scelta per voi! Non la prendano a male i maschietti, ho selezionato una serie di giacche da ometto per loro che li faranno sembrare dei principini!
Senza dimenticare il completo o la tutina gilet per i veri dandy del futuro.

Ora però voglio solleticare la vostra curiosità: perché non ci divertiamo un po’ con la fantasia? Perché non scegliamo qualcosa di più spigliato, meno formale e più easy. D’altronde chi l’ha detto che alle cerimonie bisogna per forza essere eleganti? Noi vogliamo solo essere bellissimi e ci riusciremo! Per questo nel sito trovate una sezione che ho genericamente chiamato “completi” e che ho inserito per ogni fascia d’età, sia per maschi che per femmine. Dentro trovate tante proposte fresche e divertenti per i nostri piccoli lord e le nostre piccole milady. Completi che poi potrete sempre riutilizzare in tante situazioni e che, comunque, vanno benissimo per le cerimonie, le feste…e le serate di gala!

Visto che siamo qui e non vogliamo lasciare nulla al caso, possiamo anche dare uno sguardo alla sezione “accessori e scarpe” dove spesso inserisco degli articoli perfetti da abbinare con quello che potete trovare all’interno del sito. Un coprispalla o una scarpina chicchissima, come rinunciare all’accoppiamento perfetto?

Ultimo consiglio, avete controllato la sezione “outlet”? Là inserisco alcuni pezzi più-che-scontati-non-si-può e che potete tranquillamente abbinare anche a qualcosa che avete già e cui volete dare un tocco di novità.

Insomma, credo di avervi dato qualche spunto per divertirvi a scegliere l’outfit del futuro buono che verrà. Perché le giornate belle torneranno amici, presto. Dobbiamo solo tenere duro ancora un po’, lo dobbiamo a tutti quelli che ci circondano, a quelli che in questi giorni lavorano duramente e senza sosta per curarci e per tutti quelli che sono impegnati nel garantirci i servizi indispensabili. Forza, restiamo a casa e tutto andrà bene!